Select Page

QUANDO LO STRESS INCOMBE, LA DECORAZIONE DELLA CASA AIUTA

Quando si dice che la decorazione non si ferma mai! Questi sono davvero dei giorni di ordinaria follia. Stiamo chiudendo alcuni progetti, viaggiando molto, e programmando nuovi step per far partire nuovi progetti a settembre. In tutto questo correre e girare, pensare e progettare, il rientro a casa la sera è per me un momento di pace e calma.

Ho pensato di suggerirvi pochi ma semplici trucchi di decorazione e arredo che ho messo in atto a casa. E che subito mi fanno trovare la pace.

Armonie cromatiche. Sono davvero fondamentali. Non vi sto dicendo di essere monocromatici, ma di scegliere una tinta base e lavorare sulle sue gradazioni più chiare o più scure, con lo stesso livello di saturazione. In questo modo quando passerete da una stanza all’altra non avrete uno stacco netto, ma tutto sarà armonioso e fluido.

Il giusto mix. Va benissimo mescolare differenti epoche e stili, ma con una certa logica e coerenza. Se inserite in uno spazio un pezzo decò, uno industriale, uno di arte classica e uno minimalista l’ambiente sembrerà un magazzino.  Cercate la coerenza, che sia cromatica o di finiture e andate a bilanciare gli oggetti e gli arredi tra loro.

Equilibrio. Tornando al punto superiore: va bene mescolare. La parola chiave è bilanciare. Accostate oggetti piccoli a un grande divano. Oppure un enorme specchio su un piccolo tavolo o una piccola credenza. Ragionate sulle altezze in un movimento morbido: immaginate di osservare le vostre stanze e dover ricreare uno skyline. Scegliete pezzi con un peso visivo simile. Questo aumenta la coerenza e l’equilibrio.

Mood. Non seguite mai i trend. Questi vanno e vengono e non aiutano a creare ambienti calmi e accoglienti. Pensate invece a ciò che vi fa sentire rilassati: può essere un paesaggio, un oggetto un ambiente una canzone. Una volta chiarito il focus, sarò facile ricrearlo nelle vostre case.

Zonise. In un post precedente vi avevo già comunicato che questa parola probabilmente non esiste. Ma creare delle piccole zone di relax in ogni ambiente è essenziale. Poltrone, luci soffuse, libri o un amplificatore per la musica vi permetteranno di staccare la spina, anche solo per dieci minuti, passando da una stanza all’altra.

Siete d’accordo?  Buona decorazione e buon relax!