Select Page

QUANDO LA LETTURA DIVENTA UN ELEMENTO DI ARREDO

Io amo i libri ed amo leggere. Compro talmente tanti libri che spesso non ho spazio dove metterli. Ragionavo proprio l’altra sera su questo argomento, e pensavo a soluzioni intelligenti per contenere ed esporre tutti i miei libri in casa. L’unica soluzione sensata è stata quella di iniziare a decorare con i libri. Uso pile di libri come tavolini, vi poggio sopra lampade, oppure vasi e piante. Vi assicuro che sono un ottimo, versatile, intelligente e meraviglioso elemento di arredo e decoro.

Non sempre la soluzione migliore è quella di riporre tutti i libri su scaffali e librerie. Quindi ecco i miei consigli. Provate!

MIX&MATCH

Non fermatevi solo a librerie e scaffali. E anche in questo caso non sovraccaricateli di libri. Disponeteli invece in differenti modi, alternandoli a cornici, piatti, soprammobili di varia natura. Create dinamismo e movimento.

CAOS ORDINATO

Forse l’ho già detto molte volte, ma la decorazione non è fatta di ordine, schemi rigidi e simmetrie perfette. Create un poco di disordine, lasciate anche le cose al caso e lasciatevi ispirare. Disporre i libri in ordine cromatico o per dimensioni, può risultare noioso. Casa vostra non è una biblioteca, quindi sbizzarritevi un poco. Mettete i libri in posti inusuali, sorprendetevi, giocate e divertitevi.

METTETECI LA COPERTINA

Quando potete disponete libri e riviste in modo che la copertina sia ben visibile, come se fosse un quadro. Darà subito vita allo spazio, facendo sembrare tutto molto più vivo e ricercato e rendendo lo spazio certamente più intrigante.

Questo è tutto, senza però dimenticare un pratico e generico consiglio: prima di tutto la vostra casa dovrà sempre essere un luogo accogliente e in cui starci volentieri, quindi non portate tutta la decorazione ad elementi sterili e noiosi. Siate comunque sempre voi stessi. In secondo luogo ricordate un principio base: gli elementi più alti e verticali vanno dietri, quelli più piccoli, orizzontali e bassi vanno portati avanti. Lo stesso vale per i libri!

Buon divertimento!!!!